DIOCESI DI VICENZA RITO DELLE ESEQUIE – CELEBRAZIONI AD USO DEI MINISTRI DELLA CONSOLAZIONE

NOTE PASTORALI

Con la liturgia cristiana dei funerali «la Chiesa prega che i suoi figli, incorporati per il Battesimo a Cristo morto e risorto, passino con lui dalla morte alla vita e, debitamente purificati nell’anima, vengano accolti con i santi e gli eletti nel cielo, mentre il corpo aspetta la beata speranza della venuta di Cristo e la resurrezione dei morti».

(Rito delle Esequie – Premesse 1)

Attraverso le diverse tappe celebrative che danno forma al rito delle esequie, tutta la comunità accompagna il defunto, dal letto di morte sino al sepolcro. In alcuni momenti sarà presente il ministro ordinato (prete o diacono), in altri, a guidare le celebrazioni saranno ministri (laici o religiosi/e) incaricati dalla Comunità (ministri della consolazione). Vengono qui proposti i testi (ripresi dal rito delle esequie con alcuni adattamenti) delle celebrazioni che possono essere guidate dai ministri della consolazione.