“Ahi… che male!”

Appuntamenti FUCI da marzo a maggio 2014


E’ il male in tutte le sue accezioni, dalla malvagità, al dolore e alla malattia, il tema che lega gli appuntamenti promossi dal Gruppo di Vicenza della FUCI (Federazione Universitaria Cattolica Italiana) nei mesi da marzo a maggio 2014.Dieci gli incontri, tutti di giovedì e con inizio alle ore 20.45, nella sede in contrà Santa Caterina n. 13 a Vicenza. Prevista anche una uscita con visita al Santuario di Scaldaferro-Pozzoleone. L’invito a partecipare è rivolto a tutti i giovani, i particolare agli studenti universitari.IL PROGRAMMA Giovedì 6 marzo 2014: “Manifestazioni d malvagità nella vita di tutti i giorni: dai reati minori ai fatti di sangue. Quale percezione per un operatore delle forze dell’ordine?” con il maresciallo Paolo Zordan del Comando Provinciale Carabinieri d VicenzaGiovedì 13 marzo 2014: proiezione del film “Il Rito” di Mikael Hafström (Usa 2011)Giovedì 20 marzo 2014: “Si scrive male, ma cosa si può leggere?”, con il professor don Andrea Peruffo (licenza in psicologia)Giovedì 27 marzo 2014: “La protesta di Giobbe: perché il male?”, con la docente di filosofia Mary PilastroGiovedì  3 aprile 2014: “La dimensione del male e del dolore nella Scrittura”, con il docente di teologia Davide ViadarinGiovedì 10 aprile 2014: “I problema e il mistero del male”, con mons. Luciano Bordignon, dottore in teologiaGiovedì 24 aprile 2014: “Di fronte al male incurabile. L’esperienza dei malati terminali”, con Ylenia Pivato, infermiera dell’Ospedale di VicenzaMercoledì 30 aprile 2014: “La fenomenologia del male e azioni di guarigione”. Visita al Santuario di Scaldaferro Pozzoleone e incontro con padre Dino Battiston, marianistaGiovedì 15 maggio 2014: “Il male in alcuni percorsi letterari”, con don Simone Zonato, docente di teologia all’ISSR di Vicenza e PadovaGiovedì 22 maggio 2014: “Il carcere è una risposta adeguata al problema del male?”, con don Agostino Zenere, cappellano della Casa Circondariale di VicenzaGiovedì 29 maggio 2014: “Il paesaggio spaesato”, con l’ingener Benedetta Rodeghiero Apri la locandina