Formazione Vicariale

Proposte per i Vicariati

Anno Catechistico 2016-2017

 
COME ATTIVARE UN CORSO?
 
Nel prossimo anno pastorale 2016-2017 è stato proposto di decentrare gli incontri formativi per poter raggiungere un maggior numero di persone e per rispondere alle esigenze concrete.
 
 
 
COME PROCEDERE?
 
Dopo aver valutato in vicariato quali corsi richiedere, ci si rivolge all’Ufficio catechistico (0444226571);
Paola vi darà informazioni tecniche sui percorsi formativi  in modo da non creare doppioni e sovrapposizioni a poca distanza, i numeri dei responsabili e altro. 
La scelta delle date avviene direttamente con le persone che guideranno la formazione. 
 
PER INFORMAZIONI:

UFFICIO DIOCESANO PER L’EVANGELIZZAZIONE. E LA CATECHESI
 
Piazza Duomo, 2 Vicenza
Telefono: 0444/226571
Email: catechesi@vicenza.chiesacattolica.it

 Scarica le proposte per l’anno 2016-2017 in PDF

 
CORSO BASE PER CATECHISTE/I

PRESENTAZIONE
Alla luce della positiva esperienza legata all’organizzazione del Corso Base per catechiste/i nei vicariati che lo hanno richiesto, lo scorso anno la Commissione diocesana per l’Iniziazione Cristiana, propone di continuare la formazione nelle varie zone della Diocesi (Vicariati e/o Unità Pastorali).
 
PERCHE’?
Papa Francesco suggerisce che “il catechista è colui che custodisce la memoria di Dio e la sa risvegliare nel cuore degli altri, mettendosi a servizio del Vangelo, acquisendo conoscenze e competenza per annunciarlo nelle proprie comunità”.
 
PER CHI?
La partecipazione al Corso Base è consigliata ai catechisti che, animati da buona volontà, sono alle prime esperienze e a coloro che desiderano approfondire la propria formazione. Per la tipologia della proposta, si consiglia un numero di partecipanti  non superiore a 30 persone. 
 
TEMI
· ESSERE: favorire una vera identità e maturazione cristiana del catechista.
· SAPERE: conoscere i contenuti della fede per proporre negli itinerari.
· SAPER COSTRUIRE: costruire gli incontri catechistici usando gli strumenti proposti dall’itinerario di ispirazione catecumenale.
· SAPER FARE: con la realtà diocesana e le sue indicazioni trasmesse ai gruppi dei singoli vicariati, per collaborare insieme nei vari  gruppi di catechisti.
 
 
SCUOLA PER CATECHISTI E CANTIERI

PRESENTAZIONE
La scuola per catechisti è rivolta a quei catechisti, con almeno un anno di esperienza, che desiderano una formazione sistematica.
Si articola in tre anni: uno sul volto del catechista oggi (anno A), uno sui vari metodi con cui organizzare l’incontro con i ragazzi (anno B), un altro sui cambiamenti proposti dalla nota del vescovo “Generare alla vita di fede” (anno C).
 
 
Accanto alla scuola per catechisti, una nuova proposta che  viene offerta sono I CANTIERI: tre incontri per approfondire gli itinerari proposti con “Generare alla vita di fede” per i ragazzi tra i 6 e i 14 anni. Ogni cantiere prevede i temi seguenti: il senso e gli obiettivi dell’itinerario, i sussidi disponibili e il percorso con i genitori. Questa è la struttura complessiva:
CANTIERE prima evangelizzazione (6-8 anni);
CANTIERE catechesi e sacramenti (8-11 anni);
CANTIERE mistagogia (11-14 anni).

 
Si potrà scegliere cosa attivare: un anno intero della scuola per catechisti o alcuni incontri; alcuni incontri della scuola e un cantiere, solo un cantiere completo. Gli incontri possono essere richiesti o da un vicariato, o da alcune parrocchie limitrofe, o da una singola parrocchia, garantendo comunque un minimo di 25 partecipanti, concordando le date con i singoli relatori.
La modalità di lavoro è sempre quella del laboratorio che prevede sia lavori di gruppo, sia relazioni frontali.
SCUOLA PER 
CATECHISTI
 
Anno A 
(Il catechista oggi)
1) Nuove sfide della catechesi
2) Essere catechista
3) Comunità e catechista: 
    il gruppo dei catechisti
4) I ragazzi del catechismo
5) Coinvolgere i genitori
 
Anno B 
(Metodi e metodo)
1) Il metodo nella catechesi
2) La competenza comunicativa del catechista
3) L’incontro catechistico
4) Le tecniche nella catechesi
5) Il gioco
 
Anno C 
(L’itinerario catecumenale)
1) Il catecumenato dei ragazzi 
2) Iniziare alla Parola di Dio
3) Iniziare alla celebrazione 
    e alla preghiera
4) Iniziare alla vita nuova
5) Iniziare al “sentirsi Chiesa”
 
CANTIERI 
 
CANTIERE 1 (EVANGELIZZAZIONE)
1) Evangelizzazione: l’itinerario
2) Evangelizzazione: incontri con i fanciulli e sussidi
3) Evangelizzazione: il percorso con i genitori
 
CANTIERE 2 (CATECHESI E SACRAMENTI)
1) Catechesi e sacramenti: l’itinerario
2) Catechesi e sacramenti: incontri con i fanciulli e sussidi
3) Catechesi e sacramenti: il percorso con i genitori
 
CANTIERE 3 (MISTAGOGIA)
1) Mistagogia: l’itinerario
2) Mistagogia: incontri con i ragazzi e sussidi
3) Mistagogia: il percorso con i genitori.
 
 
 
PERCORSO PER NONNE/I 
“DI GENERAZIONE IN GENERAZIONE…”, camminare insieme nella fede

La proposta si articola in quattro incontri da poter attivare in vicariato o in zone per dare alcuni strumenti nell’educazione della fede e per il cammino di fede di nonni e adulti. Potrebbe essere utile lavorare in sinergia con le scuole di formazione teologica e l’università per tutte le età presenti nel territorio.
 
I temi che saranno trattati sono:
 
1) I nonni e le nuove generazioni
2) Educare alla fede: per una “Chiesa in uscita”
3) Narratori della Parola
4) I gesti della fede: perché la vita diventi Vangelo!
 
 

LABORATORI PER ANIMATORI DEI CATECHISTI E COMPAGNI DI VIAGGIO DEI GENITORI La Nota del Vescovo “Generare alla vita di fede” invita ad attivare dei percorsi di catechesi sistematica “con” e “nella” famiglia. Siamo sempre più convinti che per concretizzare le indicazioni della Nota e rinnovare l’impianto di iniziazione cristiana, sia fondamentale rivolgersi prevalentemente agli adulti.Per noi, nella catechesi, gli adulti sono soprattutto i genitori dei bambini e dei ragazzi.La nostra scelta è decisamente sulla linea del LABORATORIO perché “è chiaro che gli adulti vanno incontrati non da bambini, ma da adulti, con tutte quelle attenzioni pedagogiche che richiede una persona matura (Nota p. 30).I percorsi sono rivolti non solo agli animatori, ma a tutti i catechisti che possono diventare (o lo sono già) accompagnatori dei genitori.

LA NOTA IN AZIONE (SEME-FIORE-FRUTTO)
Abbiamo suddiviso le proposte seguendo le FASI indicate dalla Nota.
 
1a FASE: IL SEME (PRIMA EVANGELIZZAZIONE) o (1a: IL SEME: FASE DELLA PRIMA EVANGELIZZAZIONE)

LA BELLEZZA DI FRONTE A NOI (educare al senso e al gusto della vita)BUONGIORNO DIO… (entra pure in casa nostra)PERLE DI VANGELO NELLE NOSTRE FAMIGLIE (scoprire e … stupirsi)LA CATECHESI: CANTIERE SEMPRE APERTO (il timore e il coraggio di cambiare)

 
2a FASE: IL FIORE  (CATECHESI-SACRAMENTI) o 2a:  IL FIORE (FASE CATECHISTICA-SACRAMENTALE) 

CI VUOLE UN GRANDE CORAGGIO (le prime crisi buone della crescita)L’ETERNA NOSTALGIA DI UNA BELLEZZA GRANDE (le voci che chiamano)GESU’ SCRIVE PER TERRA E ALZA LO SGUARDO (la potenza creatrice del perdono)IL DOPPIO MIRACOLO DEL PANE (la gratitudine e il dono: lo stesso sapore eucaristico)DALLA GRATITUDINE ALLA GRATUITA’ (c’è più gioia nel dare che nel ricevere)GRAZIE PERCHE’ (i magnifici sette)


3a FASE: IL FRUTTO (MISTAGOGIA) o 3a : IL FRUTTO (FASE MISTAGOGICA)

NESSUN TETTO E’ ALTO ABBASTANZA SE NON TOCCA IL CIELO (buone doglie della vita adulta)DIO: IL SEMINATORE INSTANCABILE (il terreno buono della nostra vita)SEMPLICEMENTE MAGNIFICO (il positivo è molto di più)NUTRIRE IL SOGNO DI UNA CHIESA APERTA (la Comunità è ognuno di noi)SOGNARE IN GRANDE  (coltivare i desideri per un mondo piu’ bello).

Il percorso è ricco di proposte e la suddivisione nelle tre fasi può essere liberamente articolata e interscambiata. A voi la scelta: 3 incontri possono essere un buon inizio. Il linguaggio sarà ricco e vario: spezzoni di films, immagini, arte, canzoni, simboli…
I corsi nel prossimo anno pastorale non saranno a Vicenza, ma su richiesta nelle zone, nei vicariati o nelle parrocchie. Siamo disponibili ad ulteriori chiarimenti.
 
 
Scarica le proposte per l’anno 2016-2017 in PDF