Archivi della categoria: Lettere e Note Pastorali

“Davvero il Signore è risorto”
Lettera Pastorale di mons. Beniamino Pizziol alla Diocesi di Vicenza, 8 settembre 2012
Lettere e Note Pastorali
01/07/2013

  Fuga da Gerusalemme (Lc 24, 13-14)   Interpretazione La narrazione inizia con una indicazione temporale: “Ed ecco, in quello stesso giorno, il primo della settimana, due dei discepoli erano in cammino …da Gerusalemme” (v. 13).È il giorno in cui le donne si recano al sepolcro e trovano la pietra rotolata via (Lc 24, 1). Le donne sono là al sepolcro, ma senza speranza, senza … Continua a leggere »

“Davvero il Signore è risorto”
Lettera Pastorale di mons. Beniamino Pizziol alla Diocesi di Vicenza, 8 settembre 2012
Lettere e Note Pastorali
01/07/2013

  Di che cosa discutete? (Lc 24, 25-27)   InterpretazioneLa domanda di questo viandante sconosciuto suona come una provocazione, che causa nei due personaggi una sorta di meraviglia stizzita: non si può essere all’oscuro di fatti tanto gravi e recenti. Infatti, la morte di Gesù è stata pubblica, come il suo ministero, e questo viandante, che li interroga sull’oggetto della loro discussione, non può che … Continua a leggere »

“Davvero il Signore è risorto”
Lettera Pastorale di mons. Beniamino Pizziol alla Diocesi di Vicenza, 8 settembre 2012
Lettere e Note Pastorali
01/07/2013

  Il racconto dei discepoli di Emmaus (Lc 24,13-35) 13Ed ecco, in quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio  di nome Èmmaus,  distante  circa undici chilometri da Gerusalemme, 14e conversavano tra loro di tutto quello che era accaduto. 15Mentre conversavano e discutevano insieme, Gesù in persona  si avvicinò e camminava  con loro. 16Ma i loro occhi erano  impediti  a riconoscerlo. … Continua a leggere »

“Davvero il Signore è risorto”
Lettera Pastorale di mons. Beniamino Pizziol alla Diocesi di Vicenza, 8 settembre 2012
Lettere e Note Pastorali
01/07/2013

  1. L’anno liturgico aiuta la Chiesa a meglio comprendere “l’opera della salvezza del suo Sposo divino”. Un’opera imprescindibile, illuminante, coinvolgente che il Concilio Ecumenico Vaticano II, nella Costituzione sulla liturgia, così descrive: “Ogni settimana, nel giorno a cui ha dato il nome di domenica, (la Chiesa) fa la memoria della Risurrezione del Signore, che ogni anno, unitamente alla sua beata Passione, celebra a Pasqua, … Continua a leggere »

“Davvero il Signore è risorto”
Lettera Pastorale di mons. Beniamino Pizziol alla Diocesi di Vicenza
8 settembre 2012

Lettere e Note Pastorali
08/09/2012

  Introduzione Cari fratelli e sorelle in Cristo,   con questa espressione desidero rivolgermi a tutti coloro che, radicati nel Battesimo, si impegnano ogni giorno a vivere la fede cristiana, a partire da contesti, situazioni, luoghi diversi tra di loro, eppure facenti tutti parte di quell’umanità che Dio ama.Il pensiero va, innanzitutto, alle famiglie, che incarnano quella realtà umana dove si forma la coscienza civile, … Continua a leggere »